PrimatoNazionale

In Germania è caccia a “Rambo”: 200 agenti braccano un uomo armato di arco e frecce

Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 13 lug – Un uomo di 31 anni, forse un poliziotto, ha disarmato quattro agenti dopo averli minacciati con una pistola e poi si è dato alla fuga nei boschi. E’ successo ieri in Germania, a Oppenau (circa 25 chilometri dal confine francese), con 200 agenti che da ore sono alla ricerca del fuggitivo. Secondo la polizia tedesca sarebbe pericoloso perché in uno stato di “alterazione mentale”, dunque le forze dell’ordine non hanno esitato a lanciare l’allarme alla cittadinanza chiedendo a tutti di “restare possibilmente a casa” e hanno al contempo diffuso una foto del 31enne che si chiama Yves Rausch.

Caccia all’uomo nella Foresta Nera

Alto circa un metro e 70, calvo, barba e pizzetto, orecchino sul lobo sinistro. L’avviso pubblicato dalla polizia è emblematico e piuttosto allarmante: “Attenzione! L’uomo ricercato ha diverse pistole!”. Il fuggitivo indosserebbe una mimetica e sarebbe armato anche di arco e frecce. Anche per questo alcuni media tedeschi non hanno esitato a parlare di caccia a “Rambo”. Stando sempre a quanto emerse sugli stessi media, sarebbe nascosto nella Foresta Nera. Al momento non avrebbe fortunatamente ferito nessuno, neppure gli agenti disarmati.

Secondo la Bild il 31enne ha vissuto in una pensione della zona per tre anni, ma sarebbe stato sfrattato un anno fa perché non aveva pagato l’affitto. Nella stanza in cui viveva sono state rinvenute armi e taniche di benzina. Non è chiaro, come detto, se sul serio sia un poliziotto. Anche perché pare avesse svolto lavori come ferroviere e custode di un campo da golf. Un’ex vicina di casa lo ha definito “una persona non facile”. In passato, pare che l’uomo avesse colpito (ferendola) l’ex fidanzata scagliandole contro una serie di frecce con un arco.

Eugenio Palazzini

Vai sul sito de IlPrimatoNazionale

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button