PrimatoNazionale

“Io 7mila euro li guadagno in una settimana”: Rocco Casalino si difende così

Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 29 lug – “Lo sai in quanto li guadagno 7mila euro? In una settimana“. Così Rocco Casalino ha risposto a Giuseppe China de La Verità, quotidiano che ha scoperchiato un vaso di Pandora generatore di grossi grattacapi anche per il governo. Il giornalista gli aveva chiesto lumi riguardo a un bonifico inviato al fidanzato cubano (ormai, pare, ex fidanzato) per una presunta operazione su una piattaforma di trading online. Una replica che trasuda arroganza e che non dimostra proprio nulla su una questione assai spinosa. La segnalazione all’antiriciclaggio nei confronti di José Carlos Alvarez Aguila, compagno dell’ex concorrente del Grande Fratello, resta lì. Quei 150mila euro che il 30enne cubano avrebbe movimentato e usato in parte per scommettere in borsa, sono ancora un punto interrogativo.

“Posso fare come De Benedetti”

Casalino comunque si difende spiegando in pratica che dal momento in cui guadagna 170mila euro l’anno, non avrebbe alcun motivo per speculare sul mercato azionario. E in ogni caso, il portavoce di Conte, sostiene di non aver mai fornito informazioni riservato al compagno cubano e neppure di avergli dato qualsivoglia consiglio sui titoli in Borsa. “Io posso fare un’operazione come ha fatto De Benedetti che ci ha fatto centinaia di migliaia di euro“, ha detto ancora Casalino facendo esplicito riferimento all’ingegnere Carlo De Benedetti che nel 2015 incassò circa 600mila euro facendo “rastrellare” le azioni delle banche popolari, poco dopo salvate dal governo di Matteo Renzi.

Non si può dire che al portavoce del premier manchi la spocchia. E tanto per convincere il giornalista de La Verità della sua buona fede, ha pure chiamato il compagno cubano chiedendogli se avesse per caso vinto 7mila euro. Alvarez ha risposto secco: “Ma stai scherzando (…) 7.000 euro di cosa? (…). Qui bisogna guardare il conto corrente: lo hai già visto dalla A alla Z. Domani andrò in banca”. Poi i due innamorati (ma non si erano lasciati?) si salutano così: “Stai tranquillo amore”.

Alessandro Della Guglia

Vai sul sito de IlPrimatoNazionale

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button