PrimatoNazionale

Vicesindaco Pd importuna Salvini in spiaggia: “Fatti un bagno ché ti rilassi” (Video)

Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 1° ago – L’idiozia non va mai in vacanza. Non fa eccezione l’estate 2020, ancora alle prese con i postumi del coronavirus. E così Veronica Proserpio, vicesindaco Pd del comune di Proserpio (provincia di Como), ha pensato bene di importunare Matteo Salvini sulla spiaggia di Milano Marittima. La politica dem infatti, con il favore della telecamera dello smartphone, si è avvicinata al leader della Lega, per poi dirgli: «Rovini il nome di questa bellissima città», cioè l’equivalente del «faccia di maiale» che i bambini si scambiano durante i loro litigi. A quel punto Salvini ha risposto alla sua solita maniera: «Fatti un bagno ché ti rilassi, va». «Sono rilassatissima, sono in vacanza da 15 giorni», ha ribadito la Proserpio, fiera del suo show infantile che manco all’asilo.

Salvini ne esce sempre più forte

La tattica è perdente, e già un anno fa era chiaro a tutti. Nel momento in cui Salvini era al massimo della popolarità e incombevano le elezioni europee, la sinistra globalista scese in campo con le «balconiadi» (gli striscioni anti-Lega esposti dai balconi in cui Salvini teneva i suoi comizi) e i «selfie fasulli», cioè gente che si fingeva fan del «capitano», gli chiedeva una foto ricordo e poi lo insultava. Al tempo il risultato di questa brillante campagna fu il 34% ottenuto dal Carroccio alle urne.

La dottrina Wahrol

Ma anche di recente non è andata molto meglio agli «incursori» globalisti. Ad esempio Leon, il figlio minorenne di Selvaggia Lucarelli, ha avuto la geniale idea di importunare Salvini durante un banchetto della Lega, rimediando una figuraccia diventata virale sui social. Ma allora perché continuare a usare una tattica che è politicamente perdente? Semplice: per ottenere i warholiani 15 minuti di celebrità. Fino a ieri la signora Veronica Proserpio era un’illustre sconosciuta. Oggi, invece, ha ottenuto l’ambito traguardo di essere trattata come l’eroe del giorno. Eroe di cartone, ça va sans dire.

Vittoria Fiore  

Vai sul sito de IlPrimatoNazionale

Tags

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close