PrimatoNazionale

Scale da esterno, aumentano le vendite di quelle in ferro

Il Primato Nazionale mensile in edicola

L’istallazione di scale in ferro negli ultimi anni ha visto un importante incremento. Il motivo è presto spiegato, visto che questa soluzione consente non soltanto di aumentare la sicurezza di un edificio, in modo semplice e con un costo contenuto, ma anche di arricchirne l’estetica.

Le scale da esterno infatti molto spesso vengono istallate per motivi di sicurezza, anche se non mancano i casi in cui questo strumento rappresenta una scelta operata per ragioni di comodità e di design.

Il primo ambito è facilmente spiegabile, queste scale vengono spesso installare in prossimità delle uscite di sicurezza, in quanto possono essere progettate e costruite seguendo dei precisi criteri antisismici, in modo da rappresentare un alto standard di sicurezza, essendo poste all’esterno dell’edificio.

Se le scale in ferro sono sempre più utilizzate, questo è però dovuto al loro crescente uso come scale principali e non soltanto come dispositivo di sicurezza. Queste possono infatti essere progettate con molta cura, in modo da risaltare anche come elemento ornamentale, oltre che utile come, ad esempio, queste scale in ferro proposte da Scale Milano, azienda leader nel settore che offre al cliente prodotti realizzati con materiali di elevata qualità e tecnologie sempre più avanzate. Le scale da esterno in ferro, realizzate da esperti del settore, hanno infatti sempre più un aspetto curato e un design particolarmente apprezzabile.

Vantaggi offerti da una scala in ferro da esterno

Le scale esterne in ferro presentano molti vantaggi, soprattutto in virtù della loro conformazione e duttilità. In particolare il loro valore aggiunto è contraddistinto dal fatto che sono realizzate solitamente con metalli prefabbricati che vengono poi saldati ed ancorati alla struttura muraria a cui vengono aggiunte. Questa tipologia di scale offrono diversi vantaggi:

  • Massima sicurezza in qualunque contesto.


  • Permettono un leggero distacco dall’edificio.


  • Hanno una struttura non combustibile.


  • Possono essere integrate con porte antipanico che si aprono verso l’esterno.


  • Presentano una pavimentazione non scivolosa.


  • Sono munite di parapetto.

Tutti questi vantaggi, come è facile intuire, delineano il profilo di un’attrezzatura ideale per la messa in sicurezza. Le scale in ferro sono infatti anche prive di elementi pericolosi e hanno un andamento graduale, ovvero non presentano improvvisi allargamenti o restringimenti. In genere le scale in ferro che devono raggiungere più piani sono dotate anche di pianerottoli cosiddetti “di riposo” o almeno di un corrimano presente su entrambi i lati.

In alcuni casi queste possono essere realizzate anche con una doppia rampa o con un andamento a chiocciola pensato per gli spazi più ristretti. La pavimentazione presente sui pianerottoli è invece solitamente affidata a superfici realizzate con griglie metalliche utili per evitare la formazione di ristagni di acqua piovana.

Scale da esterno come scelta primaria

Spesso le scale da esterno vengono realizzate anche in acciaio, in modo da implementarne la resistenza e la durata negli anni. Una soluzione di questo genere può essere particolarmente adatta anche per una villa o per una piccola palazzina di pregio, in quanto i trattamenti anticorrosione e la funzionalità, accompagnata da ottime finiture, rappresentano una scelta ottimale.

Vai sul sito de IlPrimatoNazionale

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close