PrimatoNazionale

Bandiera arcobaleno e staff tutto Lgbt: in Gran Bretagna arriva il primo treno Gay pride

Il Primato Nazionale mensile in edicola

Londra, 26 ago – Il primo treno con lo staff composto interamente da personale Lgbt della Gran Bretagna ha compiuto il suo primo viaggio ieri. Lanciato da Avanti West Coast, che gestisce le rotte da Londra verso Birmingham, Manchester, Liverpool, Galles e Scozia, il treno è stato inaugurato appena due mesi dopo la fine del Pride Month. Il treno, formato da 11 carrozze, viaggerà da London Euston a Manchester Piccadilly ogni martedì ed è decorato con «la più grande bandiera Pride che il Regno Unito abbia mai visto». Il vessillo comprende tutti i colori del Pride, tra cui rosa, blu e bianco per la comunità transgender, e nero e marrone per rappresentare la popolazione di minoranza asiatica ed etnica.

Il treno, come detto, è gestito da una squadra tutta Lgbt, e qui sorgono i primi dubbi: come effettivamente è stato possibile verificare le preferenze sessuali dello staff? All’atto dell’assunzione si è reso necessario presentare prove del proprio essere lesbo-gay-bisex-trans, o la Avanti West Coast si è fidata sulla parola? Ad ogni modo, la compagnia assicura che i viaggi con il «gay train» hanno un alto valore educativo. Il treno, lungo 265 metri, è tappezzato di «letteratura, storie e manifesti colorati e durante gli annunci di bordo verranno presentati informazioni e aneddoti divertenti relativi al Pride».

Il capotreno, Paul Austin, ha dichiarato: «Si tratta di essere accettati per quello che siamo e di rappresentare la comunità Lgbt che serviamo attraverso la nostra rete. Fare parte del primo staff tutto Lgbt del Regno Unito è una prova dei passi avanti che stiamo compiendo verso una società più inclusiva, diversificata ed equa e sono così orgoglioso di essere coinvolto oggi».  La compagnia ferroviaria ha spiegato ieri che mentre i futuri equipaggi non saranno esclusivamente Lgbt, la bandiera multicolore del Pride rimarrà per il «prossimo futuro».

Sarah Copley, direttore esecutivo di Avanti West Coast, ha dichiarato: «Sono lieta di lanciare il nostro nuovo Avanti West Coast Pride Train. E’ un simbolo del nostro impegno per la diversità e l’inclusione che viaggia su e giù per la linea principale della costa occidentale. Viviamo orgogliosi 365 giorni all’anno, non solo oggi». 

Cristina Gauri

Vai sul sito de IlPrimatoNazionale

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close