PrimatoNazionale

Reggina, presentazione choc del difensore: il video si conclude con un “omicidio”

Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 30 set – La presentazione di un nuovo calciatore acquistato, solitamente, è colma di parole di circostanza, buoni propositi e vicendevoli promesse tra giocatore e dirigenti. Una consuetudine legata a un registro standard, tranne rare eccezioni. Ma la Reggina ha voluto stupire tutti presentando Thiago Cionek, difensore brasiliano acquistato dalla Spal, con un video choc diventato immediatamente virale sui social. E forse era proprio questo l’obiettivo del club calabrese.

Il video choc

Le immagini mostrano infatti Cionek, con indosso la maglia della sua nuova squadra, comodamente seduto in un bar di Reggio Calabria. All’improvviso entra un malvivente armato di pistola ma il difensore si alza dalla seggiola e lo mette in fuga pronunciando semplicemente questa frase: “Adesso vi difendo io”. Fino a questo punto del video, nulla di particolarmente sconvolgete, a parte l’idea originale e senz’altro ironica. Non fosse che il filmato non si conclude così, c’è anzi un prosieguo rocambolesco. Perché lo stesso malvivente rientra poco dopo nel locale, ovvero quando Cionek non è più presente all’interno, si dirige verso il bancone, punta la pistola al barista e afferma: “Adesso siete senza difesa”. A quel punto ecco il finale scioccante, con l’omicidio dell’indifeso barista.

Inutile dire sui social gli utenti si stanno scontrando, tra chi giudica la trovata una “genialata” e chi invoca la rimozione del video. Va detto che Cionek, a marzo scorso, quando era ancora difensore della Spal, sventò sul serio una rapina in una tabaccheria di Ferrara. Di qui, verosimilmente, l’idea della Reggina di realizzare un filmato che evocasse quella vicenda.

Alessandro Della Guglia

Vai sul sito de IlPrimatoNazionale

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button