PrimatoNazionale

Borgonovo incastra Formigli: “Non avete la mascherina, state violando la legge” (Video)

Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 9 ott – “Borgonovo spiazza-pulita e spiazza-Formigli“, “Borgonovo ha ragione su tutta la linea”, “Borgonovo strepitoso” e ancora “Borgonovo ineccepibile”. Lo ammettiamo, non ce ne voglia Corrado Formigli, ma ieri non abbiamo guardato Piazza Pulita. Eppure oggi, scorrendo su Twitter, abbiano notato che uno spezzone della puntata era diventato virale. Per la precisione quello in cui Francesco Borgonovo, vicedirettore de La Verità, con indosso il dispositivo protettivo anti-Covid bacchetta così gli ospiti in studio: “Sono qui, ho la mascherina e mi stupisco che voi non la abbiate“. A quel punto Tiziana Ferrario, giornalista del Tg1 e Valentina Petrini, conduttrice di Fake -La fabbrica delle notizie sul canale Nove, provano a replicare stizzite a Borgonovo: “E’ consigliato indossarla, non obbligatorio”. Lui però incalza e vince nettamente il confronto: “Vi informo che nel decreto del presidente del Consiglio c’è scritto che è obbligatorio tenere la mascherina in tutti i luoghi chiusi“.

Borgonovo incastra tutti

Strepitosa la provocazione ironica del giornalista de La Verità, che smaschera così le contraddizioni dei Dpcm di Conte e di chi difende a spada tratta certe decisioni del governo. Ma come, proprio loro non indossano la mascherina? Formigli comunque prova goffamente a mettere ordine: “Sì, ho capito dove vuoi andare a parare. Credo ci siano dei buchi e vuoti legislativi che dovranno essere colmati, altrimenti non puoi nemmeno fare pièce teatrale. Io penso che dentro a questo studio, dove io faccio un tampone a settimana, le distanze sono rispettate e le sanificazioni vengono fatte, non c’è alcun bisogno di usare la mascherina. Se poi vogliono farci la multa, significa che ci troviamo di fronte ad una situazione ridicola che Borgonovo ci ha segnalato”.

Già, proprio una situazione ridicola. Peccato che gli ospiti in studio, e lo stesso conduttore di Piazza Pulita, non lo abbiano fatto notare prima e restino del tutto spiazzati dalla provocazione di Borgonovo. “Segnalo che quando parliamo male di leader mondiali, dei sovranisti ‘cattivi’, dei negazionisti folli, dovremo pensare subito che siamo alle prese con un decreto che ci impone di tenere la mascherina in tutti i luoghi chiusi. Anche in casa con gli amici. Quindi – fa notare ancora l’ottimo Borgonovo – in questo momento state violando la legge”. I colleghi in studio, del tutto spaesati, non riescono più a replicare.

 

Alessandro Della Guglia

Vai sul sito de IlPrimatoNazionale

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button