PrimatoNazionale

“Da Halloween coprifuoco alle 22”. De Luca contro la festa “monumento alla imbecillità” (Video)

Il Primato Nazionale mensile in edicola

Napoli, 16 ott – A partire dal fine settimana di Halloween “chiuderemo tutto alle 22”. Così in un video già virale sui social, lo “sceriffo” Vincenzo De Luca annuncia il coprifuoco in Campania, anticipando quella che presumibilmente sarà la prossima stretta a livello nazionale del premier Giuseppe Conte. Il governatore con la sua gestualità teatrale, condita da pause altrettanto teatrali, va all’attacco della festa di Halloween.

“Halloween immensa idiozia, stupida americanata”

Questa immensa idiozia, questa immensa stupida americanata che abbiamo importato anche nel nostro Paese”. E’ il giudizio impietoso dell’esponente dem contro la festa di “Dolcetto o scherzetto? ” che da anni ormai è molto diffusa anche in Italia. Un business florido quello che ruota attorno alla notte di Halloween che quest’anno, almeno in Campania, è già sicuro che subirà un duro colpo. “Halloween è un monumento all’imbecillità“, rincara la dose De Luca. “Siccome dobbiamo fare i conti con la realtà e siccome sento che si stanno già preparando a fare le feste, dalle 22 il fine settimana di fine ottobre si chiude tutto e sarà il coprifuoco. Non sarà consentita neanche la mobilità“, annuncia a brutto muso. “Probabilmente prenderemo decisioni di blocco della mobilità dopo la mezzanotte anche nei prossimi giorni”, è la ciliegina sulla torta, si fa per dire.

Insomma, forte di una rielezione a governatore con percentuali bulgare – segno che i campani amano il suo carattere decisionista e le sue sparate alla “lanciafiamme” – De Luca prosegue a passi rapidi verso un lockdown regionale, mettendo in difficoltà il governo centrale, già su tutte le furie per l’ordinanza con cui lo “sceriffo” ha chiuso scuole e università fino al 30 ottobre (per adesso).

Adolfo Spezzaferro

Vai sul sito de IlPrimatoNazionale

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button