PrimatoNazionale

“Col coprifuoco si può andare dalla fidanzata”: l’imbarazzante gaffe del ministro De Micheli (Video)

Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 28 ott – “Nelle regione in cui c’è il coprifuoco non vige uno stato di polizia. Col coprifuoco si può uscire. Se lei deve andare dalla fidanzata…non so, se ha una necessità può uscire”. E’ quanto affermato da Paola De Micheli, ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, durante un confronto con il direttore di Libero a DiMartedì, su La7. Una gaffe imbarazzante che palesa l’altrettanto sconcertante ignoranza di un esponente del governo, oltretutto proprio in una materia in cui dovrebbe essere ferratissima. Ma come, proprio il ministro dei Traporti non sa che se in una città è in vigore il coprifuoco, ovvero le restrizioni orarie notturne, non si può affatto uscire di casa per andare a trovare chicchessia?

Sembrerebbe proprio di no, la De Micheli ignora quanto riportato sul sito del ministero dell’Interno. Uscire per incontrare una fidanzata non è un’eventualità contemplata, non rientra tra i comprovati motivi ed esigenze inseriti nel modulo di autocertificazione valido per determinate città e regioni italiane. Non a caso il conduttore della trasmissione, Giovanni Floris, le ha fatto subito notare questo “piccolo” particolare da lei ignorato: “L’autocertificazione per andare dalla fidanzata difficilmente passerebbe”. Già, ma a prescindere da questo, se fosse possibile muoversi come sostiene la De Micheli nessuno parlerebbe di coprifuoco.

Alessandro Della Guglia

Vai sul sito de IlPrimatoNazionale

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button