PrimatoNazionale

Ronaldo ha le idee chiare: “Il tampone è una stronzata. Mi sento bene”

Il Primato Nazionale mensile in edicola

Torino, 28 ott – Evidentemente Cristiano Ronaldo non vede l’ora di giocare di nuovo a calcio, e forse non gli va già di non poter essere in campo oggi all’Allianz Stadium per sfidare il Barcellona di Leo Messi. La causa la sappiamo tutti: Ronadlo è risultato positivo al Covid. Lui, però, dice di sentirsi in ottima forma e sostiene senza mezzi termini che il tampone sia … una bullshit.

Ronaldo: “Feeling good, forza Juve”

Alla notizia della positività riconfermata di Ronaldo, molti tifosi si sono messi le mani nei capelli. Lui, però, tra un selfie sul lettino a prendere il sole e un nuovo taglio di capelli, ha deciso di rassicurare i follower, scrivendo a corredo di una sua foto (ma va) questa didascalia:  “Felling good and healthy. Forza Juve” (Sto bene e in salute. Forza Juve).

Ma per Cr7 il tampone è una “stronzata”

CR7, però, ha spiazzato un po’ tutti quando nei commenti, sempre sotto alla foto, ha scritto in lettere cubitali: “PCR IS BULLSHIT”, ovvero “il tampone è una stronzata”. Che cosa ci avrà voluto dire Ronaldo? Che nonostante la sua positività è asintomatico e quindi vuole tornare a giocare? Che fare il tampone non è poi un grande peso? Chissà. Quello che sappiamo, invece, è che la sorella di Cristiano è finita sulle prime pagine nelle scorse settimane perché tacciata di essere negazionista.

La sorella “negazionista” di Ronaldo

Katia Aveiro, sorella minore di Cr7, aveva infatti scritto sempre su Instagram: “Se deve essere Cristiano Ronaldo a svegliare il mondo, allora quest’uomo è un messaggero di Dio” (l’umiltà è una cosa di famiglia). “Credo che oggi in migliaia arriveranno a credere tanto in questa pandemia, nelle prove e nelle misure prese come me… La più grande frode mai vista da quando sono nata. C’è una frase che ho letto e alla quale faccio un applauso: ‘Basta con un mondo di burattini”. Che il giocatore della Juve la pensi come la sorella Katia?

Ilaria Paoletti

Vai sul sito de IlPrimatoNazionale

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button