PrimatoNazionale

Imperia, arrestato pedofilo 52enne grazie alla coraggiosa denuncia di un ragazzo

Il Primato Nazionale mensile in edicola

Imperia, 29 ott – Il pedofilo della porta accanto, così potrebbe essere definito l’uomo di mezza età che è stato arrestato in questi giorni dalla polizia di Imperia. Purtroppo, risulta siano già molti i minori vittima del 52enne. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal Gip del Tribunale imperiese Paolo Luppi per i reati di violenza sessuale e corruzione di minorenni, con il riconoscimento delle aggravanti.

Una madre denuncia il pedofilo

Tutto inizia con la denuncia di una donna, che una volta venuta a conoscenza degli atti sessuali e attenzioni scomode che l’uomo aveva rivolto a un minore, si è recata in Questura. Nel corso delle indagini, condotte dalla Squadra Mobile di Imperia e coordinate dal pm Francesca Buganè Pedretti, è poi risultato che l’uomo aveva costretto molti ragazzi a subire e anche a compiere atti sessuali in molteplici occasioni e per molto tempo.

Ma è tutto grazie a un ragazzo

Solo il coraggio di un ragazzo che ha trovato la forza di confessare alla madre, la signora che ha denunciato, quanto aveva saputo ha salvato i suoi coetanei vittime di abusi del pedofilo. In seguito all’arresto, l’uomo è stato condotto nel carcere di Sanremo. L’attività si inserisce fra le attività che la Polizia svolge a tutela delle fasce deboli, in particolare i giovanissimi e le donne. Ogni giorno vengono compiuti servizi di osservazione davanti i plessi scolastici, all’entrata e all’uscita degli studenti, per captare eventuali segnali di «pericolo».

Ilaria Paoletti

Vai sul sito de IlPrimatoNazionale

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button