DueRuote

Yamaha cede Minarelli a Fantic

Yamaha cede Minarelli a Fantic

Chiudi

Il rapporto tra l’azienda veneta e quello giapponese si fa sempre più stretto proprio per via dell’imminente vendita del produttore di motori

Chiamatela Yamantic. Oppure Fantaha, se preferite. Perché ciò che è stato annunciato oggi configura qualcosa di più di quella che, nel gergo felpato dei comunicati finanziari, si chiama “partnership strategica”.
Fantic e Yamaha Motor Europe hanno annunciato la comune intenzione di procedere affinché Fantic Motor acquisisca il 100% delle azioni detenute da Yamaha Motor in Motori Minarelli entro la fine del 2020. Questa operazione prevede un consolidamento della sinergia esistente tra Yamaha Motor e Fantic Motor, per rafforzare ulteriormente la collaborazione tra le due aziende nei settori delle motociclette e della mobilità elettrica.
Dall’altro lato, questo accordo permetterà a Motori Minarelli di incrementare ulteriormente il proprio know-how in materia di motori a scoppio ed e-powertrain, di ampliare il proprio range di produzione, entrare nel segmento della mobilità elettrica e potenziare la competitività di Fantic Motor sul mercato, salvaguardando gli attuali livelli occupazionali.
Come risultato di questa acquisizione, Fantic beneficerà della forza lavoro qualificata di Motori Minarelli, di un asset industriale aggiornato per sostenere la sua crescita, dell’aumento della capacità industriale e di Ricerca & Sviluppo, e dell’accesso a selezionati motori e componenti Yamaha dotati delle più recenti tecnologie.
 

Yamaha cede Minarelli a Fantic

Vai sul sito di DueRuote.it

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button