DueRuote

EICMA pensa già al 2021

EICMA pensa già al 2021

Chiudi

Il presidente della società che organizza l’evento, Pietro Meda: “Al lavoro per innovare guardando al domani”

“EICMA è sempre qui. A disegnare il futuro, a lavorare per il buono che verrà. Perché verrà”. È questo uno dei messaggi dell’attività di comunicazione online lanciata oggi dall’Esposizione Internazionale del Ciclo e Motociclo proprio in corrispondenza di quello che sarebbe stato il primo giorno della rassegna riservato ai media e agli operatori dell’edizione 2020 (posticipata lo scorso giugno al 2021).
La campagna prevede la pubblicazione di due video sulla piattaforma digitale del più importante evento espositivo internazionale per l’industria delle due ruote. Il primo video, quello dedicato appunto agli espositori e ai professionisti del settore, è già online sui profili social di EICMA, mentre la seconda clip sarà pubblicata giovedì 5 novembre, il giorno che avrebbe visto l’apertura dei cancelli al grande pubblico.
Due video e un unico messaggio concreto di fiducia e passione, “che – come ha confermato Pietro Meda, presidente di EICMA – aprono la strada all’Edizione 2021 che si terrà dal 9 al 14 novembre”. “Le conseguenze della pandemia – ha aggiunto Meda – ci hanno privato solo momentaneamente del calore della nostra manifestazione, ma la comunità delle due ruote e la sua filiera sono vive e tenaci. Stiamo investendo questo tempo per lavorare ancora più alacremente con l’ambizione di trovare aree di miglioramento e innovazione, guardando al domani e continuando a fare quello che EICMA è riuscita a raggiungere in oltre cento anni di storia: offrire agli espositori e al pubblico una vetrina unica al mondo”.
 

EICMA pensa già al 2021

Vai sul sito di DueRuote.it

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button