Moto.it

Esodo estivo. Si torna in moto tra bollini rossi e neri

La quarantena ci ha tenuto lontano dalla moto per interminabili settimane. Mesi in cui magari abbiamo pianificato fin nel dettaglio le vacanze estive, ovviamente in sella. E ora è il momento finalmente di partire. E’ vero che i motociclisti evitano il più possibile le autostrade, ma se dobbiamo andare lontano è praticamente inevitabile. E allora torna utile pianificare la famosa “partenza intelligente”. Roba di fantozziana memoria e che negli anni abbiamo tutti a trattare con scaramantico rispetto, convinti che sia regolata più dalla legge di Murphy che da strategie e sveglie all’alba. 

Di fatto però non è esattamente così. Ci sono week end che già sappiamo saranno da “bollino rosso”: la rete stradale sarà particolarmente affollata nei fine settimana del 24 – 26 luglio e del 31 luglio – 2 agosto prossimi. L’apice però sarà dal 7 – 9 agosto con bollino nero per la mattina di sabato 8 agosto.

Particolarmente trafficate saranno le tratte dell’A10 tra Genova e Ventimiglia, quella della A12 tra Genova e Viareggio e della A15 tra Parma e La Spezia. Anche la A22,in particolare in prossimità delle uscite per le località turistiche di montagna; la A4, in uscita da Milano, tra Sommacampagna e l’allacciamento con la A22, tra Padova e Quarto d’Altino, e più generalmente lungo l’intero tratto veneto e friulano fino alla Barriera di Lisert; la A6 tra Torino e Savona; A8/A9, in prossimità del confine di Stato con la Svizzera. Sarà molto trafficata anche la A1, tra Piacenza e il bivio con la A15, nel nodo bolognese e in quello fiorentino, tra Roma e Cassino e tra Caserta e l’allacciamento con la A30; A3, tra Napoli e Salerno; A14, tra Bologna e Cattolica e tra Ancona e Vasto; la A30 tra l’allacciamento con la A1 e il raccordo Salerno-Avellino; la A23, in prossimità del confine di Stato con l’Austria dall’intersezione con la A4.

Vai all’articolo su MOTO.it

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close