Moto.it

MotoGP 2020. GP dell’Austria. FP1: Pol Espargaro davanti a tutti, Dovizioso è tornato

Nuvoloni, ma per il momento non piove: secondo il meteo, le FP1 potrebbero anche essere le sole prove con l’asciutto. Per il momento, davanti a tutti c’è una KTM, quella di Pol Espargaro: non può certo essere una sorpresa.

Qui, come era già successo a Brno, la KTM ha provato nelle settimane precedenti sfruttando le concessioni e Pol si è dimostrato pronto, con un passo da riferimento, oltre che un ottimo giro “secco”. Fatica decisamente di più il vincitore della scorsa gara: Brad Binder, al debutto su questo tracciato con la MotoGP, è solo 16esimo a 0”812 dal compagno di squadra. Paradossalmente, è il turno più difficile del pilota sudafricano: sorprendente, ma nemmeno troppo, perché non ci dobbiamo dimenticare che Brad è pur sempre un debuttante.

Vai all’articolo su MOTO.it

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close