Moto.it

MotoGP 2020. Vinales si aggiudica le FP3 del GP di Austria

Si è iniziato con le gomme “rain” e condizioni miste, con l’asfalto umido, in alcuni tratti più bagnati, ma con una striscia di asciutto. Condizioni che potrebbero esserci tranquillamente anche in gara, ma con tanti piloti che non hanno spinto più di tanto, perché un errore con l’asfalto così è molto facile, si può compromettere il GP. In questa situazione si sono comunque distinti Oliveira, Dovizioso, Zarco (che ha girato solo con le rain), Miller. Poi, negli ultimi 10 minuti di asciutto, la situazione è ovviamente cambiata e qualche pilota è riuscito a migliorare il tempo di ieri; come Maverick Vinales, tornato efficace dopo le grandi difficoltà di venerdì; o come Fabio Quartararo, ottavo nel turno, decimo nella combinata. Sempre veloce Dovizioso, decisamente a suo agio su questo tracciato, molto bene anche Alex Rins: qui la Suzuki può fare bene in tutte le condizioni. In difficoltà Valentino Rossi, 11esimo a 0”704.

Vai all’articolo su MOTO.it

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close