Moto.it

MotoGP. Agostini su Zarco: “Chi è troppo prudente, non sarà mai campione del mondo”

Morbidelli ha definito Zarco un “mezzo assassino” e Valentino Rossi non c’è andato molto più morbido sostenendo che il pilota francese abbia volutamente tagliato la strada a Franco per non farsi superare. Insomma, in attesa di eventuali penalizzazioni o dichiarazioni ufficiali della direzione gara il processo a Zarco stanno facendo colleghi, esperti e tifosi. Tra di loro spunta una voce autorevole, quella di Giacomo Agostini, che va contro corrente. Infatti il 15 volte campione del mondo sulle pagine della Gazzetta dello Sport difende il pilota francese.

“Ho letto che c’è chi dice che Zarco ha frenato apposta, ma credo che nessuno sia così incosciente da farlo, perché in quel momento metti a repentaglio anche la tua vita, oltre che quella degli altri. Dalle immagini mi sembra di capire che Zarco ha visto un varco ed è entrato, come qualsiasi pilota farebbe e fa, senza chiedersi troppo come si comporterà l’altro“.

In pratica nulla più che un semplice incidente di gara, anzi, tra le sue parole si legge chiaramente la stima per il pilota francese (in questa occasione almeno). Agostini infatti continua:I piloti sono sempre stati aggressivi, se vuoi vincere devi esserlo. Un gentleman, chi è troppo signore o prudente, non sarà mai campione del mondo”.

Vai all’articolo su MOTO.it

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close