Moto.it

MotoGP 2020. Fabio Quartararo si aggiudica le FP3 in Francia

Come previsto, c’è il sole a Le Mans, ma l’asfalto rimane piuttosto freddo: 17 °C. Anche per questo motivi – anzi: soprattutto per questo motivo – tante cadute alla curva tre, per la perdita dell’anteriore. Sono scivolati, tra gli altri: Miller, Rossi, Mir, Bradl. Fortunatamente tutti senza conseguenze. Ma siamo veramente al limite della praticabilità, per usare un termine calcistico: se la temperatura dovesse scendere ulteriormente, diventerebbe perfino difficile correre.

Con il sole, è tornato molto competitivo Fabio Quartararo, primo in 1’32”319 e anche primo nella classifica del passo gara: soprattutto a inizio turno è andato velocissimo, facendo 12 giri consecutivi di altissimo livello. Ha un ottimo passo anche Franco Morbidelli, terzo a 0”157: come il compagno di squadra, Franco ha ben impressionato per la serie di passaggi consecutivi da riferimento. La Yamaha M1 si conferma efficace su questo tracciato: tutti i piloti sono in Q2, con Maverick Vinales quinto (anche lui piuttosto costante) e Valentino Rossi ottavo: era terzo prima della scivolata a un paio di minuti dal termine. Al momento, la Yamaha sembra la più efficace e la principale candidata a conquistare la pole.

Vai all’articolo su MOTO.it

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button