SuperBike Italia

Honda CB125R 2021: nuovo motore per la più piccola Neo Sports Café

In parallelo con la maxi di casa (la CB1000R, di cui vi abbiamo già parlato in questo articolo), anche la più piccola delle Neo Sports Café di Honda si presenta al 2021 aggiornata. In questo caso, però, a cambiare è la sostanza, mentre la veste estetica resta immutata. La novità principale sulla nuova Honda CB125R è infatti il nuovo monocilindrico raffreddato a liquido e con distribuzione DOHC a quattro valvole, anziché SOHC come in precedenza. Sulla scheda tecnica questo si traduce in 14,9cv (+1,6) a 10.000 giri e 11,6Nm (+1,6) a 8.000 giri: in pratica il massimo che si possa avere a 16 anni con la patente A1 in tasca.

129,8kg
Peso o.d.m. con il pieno.

Ovviamente si tratta di un propulsore Euro 5, ma non è l’unico aggiornamento di rilievo per la Honda CB125R 2021. Telaio, monoammortizzatore regolabile nel precarico e freno anteriore con disco da 296mm e pinza radiale restano infatti immutati, mentre davanti arriva una forcella Showa SFF-BP, con steli rovesciati da 41mm. È di fatto la stessa unità installata sulle CB e CBR 650R, ovviamente ritarata per il diverso utilizzo.

Con la nuova dotazione motoristica e ciclistica, cresce di 4kg il peso in ordine di marcia e con il pieno di benzina, per un totale di 129,8kg. Ma la baby-CB resta comunque un peso piuma, che siamo sicuri continuerà ad attirarsi parecchie attenzioni da parte dei giovanissimi smanettoni.

14,9cv
Potenza max dichiarata a 10.000 giri.

 

Vai sul sito di SuperBikeItalia

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button